Via Integra

Fr Mark's progressive Anglo-Catholic take on European Christianity

  • This is my collection of material about the current state of the churches in Europe. I am interested in looking at how they are dealing with the pressing issues of our time: the issues of gay people and women in ministry/ leadership are particularly pressing at the moment, as is the area of declining church attendance.

    I would like to see how Europe's traditional religious institutions are coping with the new Europe currently being forged, in which public opinion and ethical attitudes are becoming inceasingly pan-European, and are evidently presenting a series of strong challenges for the churches.

Italy – the gay issue

Posted by Fr Mark on August 20, 2009

The Waldensian Church in Milan held a service for the World Day against Homophobia, which remembered the victims of homophobia.
 
 
 
Italy-Emblem
venerdì, 15 maggio 2009
Chiesa Valdese di Milano: Un culto domenicale per la Giornata Mondiale contro l’Omofobia

In occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia il Gruppo Varco (Rete Evangelica Fede e Omosessualità) aderisce alla proposta partita dal Convegno Nazionale REFO di Firenze che ha invitato le realtà locali ad organizzare Veglie ed Incontri di Preghiera per ricordare le vittime dell’omofobia e chiedere al Signore di liberarci tutti dalle paure che ci impediscono di accoglierci tra noi come fratelli e sorelle in Cristo.

La nostra scelta è quella di vivere questo momento di preghiera in comunione con tutta la comunità e non in un momento separato ed avulso dalla vita della nostra Chiesa. Anziché in una Veglia, la nostra preghiera sarà dunque una preghiera di tutta la Chiesa Valdese di Milano ed avverrà in occasione del Culto di Domenica 17 Maggio 2009, che sarà presieduto dalla Pastora Anne Zell ed animato dai componenti del Gruppo Varco.

Ispirandoci al versetto scelto per le celebrazioni del 2009 tratto da I Giovanni 4,18 “Chi ha paura non è perfetto nell’amore”, vivremo dunque un momento di comunione con la Chiesa di Milano (e con tutti coloro che vorranno essere con noi quel giorno) arricchendo il Culto con le nostre preghiere e testimonianze, ma anche con la nostra presenza visibile.

In questo modo crediamo anche di assolvere al mandato che abbiamo ricevuto dal Circuito ed in tempi più recenti dal Documento approvato dall’Assemblea-Sinodo del 2007, cioè quello di sensibilizzare le comunità locali promuovendo l’accoglienza e la valorizzazione delle persone omosessuali e transessuali”

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: